Passato


La leggenda parla di come Gaudenzio, nel tentativo di cristianizzare la Bregaglia, attirò su di sé le avversioni dei pagani, che lo decapitarono.
Il martire con ambedue le mani prese il capo e continuò il suo cammino.

La chiesa è stata eretta nel 1518 sulle rovine di un edificio più antico. Meta di pellegrinaggio aveva un eccezionale significato religioso riconosciuto in tutto l’arco alpino.

Dopo l’introduzione della Riforma protestante nel 1551 fu impiegata per i riti funebri, fino al 1738.

L’ultimo intervento di consolidamento risale al 1925.

Finanziamento